Alla Scala senza parole!

Assistere a un’opera lirica alla Scala è un’esperienza da grandi! E sono stati dei grandi spettatori infatti i bambini di quinta che il 28 febbraio si sono vestiti di tutto punto e si sono trovati davanti agli occhi il teatro più famoso d’Europa!

Oltre alle maestre era necessario che anche qualche genitore li accompagnasse. “Ne è valsa la pena anche solo per vedere lo sguardo stupito e meravigliato dei bambini di fronte alla bellezza del teatro. E poi non mi aspettavo che riuscissero a mantenere l’attenzione durante tutto lo spettacolo. Sono stati capaci di farsi coinvolgere in una storia che non era affatto semplice, il Barbiere di Siviglia. Avevano fatto un lavoro in classe per arrivare a capire tutti gli intrighi del racconto. Infatti noi mamme non capivamo, ma loro erano preparatissimi!!! 🙂 ”

Impressione positiva confermata dai bambini, che entrando sono rimasti a bocca aperta e zitti come pesci, guardate com'erano e cosa scrivono!

E poi complimenti alla Scala! La loro professionalità e intelligenza li ha portati a rendere comprensibile un’opera che non è nata per bambini; così attraverso l’uso di colori e scenografie affascinanti si riescono a seguire le parti della storia in maniera organica!