Le magiche note di Zanardi come dono natalizio

Giornale di Seregno del 20/12/2005


ACCADEMIA Sabato gli studenti del liceo della comunicazione hanno partecipato all’esibizione del musicista


Le magiche note di Zanardi come dono natalizio


Un indimenticabile regalo di Natale in musica per gli studenti del liceo scientifico della comunicazione “Frassati”. Sabato scorso gli studenti dell’istituto superiore hanno avuto la prestigiosa occasione di assistere ad un concerto privato tenuto dal maestro Luigi Zanardi presso l’Accademia “Marziali”. Un’oretta di musica durante la quale il musicista ha fatto vivere ai ragazzi un viaHUAhuAaggio virtuale tra le epoche e i paesi del mondo attraverso le note di un pianoforte a coda. Luigi Zanardi non ha soltanto suonato ma anche dialogato con i ragazzi rispondendo a domande e spiegando la grande passione del maestro. “La difficoltà sta nel mantenere la passione e la freschezza dell’età giovanile” ha spiegato il musicista. Un excursus musicale che ha svariato tra i ranghi di Pezzolla, per l’america meridionale, le differenze culturali tra i brani Gershwin in “Summertime” e i blues dedicati alla popolazione di colore per gli Stati Uniti dei primi del novecento. Un’esecuzione di livello eccelso, che ha fatto rivivere sui tasti di avorio ed ebano anche i grandi classici del pianoforte. Chopin, Schuman, Beethoven e Mozart sono stati eseguiti per far meglio cogliere come ritmo melodia ed armonia concorrano per costruire un brano musicale.