Scuola…e dintorni. Alla Secondaria offerta formativa ampia e variegata oltre l’aula

Percorsi formativi per i genitori, uscite serali a teatro, momenti di condivisione extra-scolastici tra insegnanti ed alunni.

Non solo tra le mura della sede di via San Carlo si concretizza l’offerta formativa ed educativa della Secondaria di primo grado in Frassati, bensì in una serie di attività e proposte di taglio culturale ed aggregativo che si abbinano a quelle formative, nel solco di una visione integrale delle persone e delle famiglie.

“In modo simile alla logica sottesa al programma ‘Teen star’ che proponiamo ai ragazzi delle terze medie – commenta il Preside Alfredo Marchisio – la nostra offerta in senso più generale è pensata in base alla totalità dell'essere umano nelle sue cinque dimensioni fondamentali: fisica, emozionale, sociale, intellettuale e spirituale. E’ in questa visione antropologica dell’umano che collochiamo tutti gli interventi, scolastici ed extra-scolastici, rivolti ai ragazzi e alle famiglie”.

Sul versante formativo si collocano i percorsi di formazione per adulti.

Si sono tenuti tra novembre 2019 e gennaio 2020 due incontri con relatori di riconosciuto valore quali don Josè Claveria, Rettore del Collegio sacro Cuore di Milano e don Claudio Burgio, cappellano del carcere minorile ‘Beccaria’ di Milano.

A questi si aggiunge l’originale percorso per i papà, che ha visto nel dicembre 2019 la serata di riflessione guidata dallo psicanalista e scrittore Luigi Ballerini sul tema del rapporto genitori-figli, sempre in bilico tra la distanza conflittuale e la potenziale opportunità di miglioramento della relazione.

Per le madri, invece, è prevista la sera di venerdì 6 marzo 2020 la relazione della psicologa e psicoterapeuta Guenda Ghezzi Perego dal titolo "Essere madri oggi: come accompagnare i figli nella crescita tra sfide e risorse".

‘Occasioni importanti – afferma ancora Marchisio – non solo per le singole persone che partecipano, ma per tutte le loro famiglie alle prese con le quotidiane gioie e fatiche del rapporto di coppia e della relazione con i figli”.

Sul versante culturale il teatro è uno dei linguaggi e delle forme comunicative più frequentate e coltivate dalla Secondaria. Oltre alle numerose e variegate proposte in orario scolastico, che comprendono anche la messa in scena di testi in lingua inglese, di recente un folto gruppo di alunni e genitori, insieme agli insegnanti, ha assistito di recente al Teatro Franco Parenti di Milano allo spettacolo ‘I Promessi Sposi alla prova”, testo di Giovanni Testori e regia di Andrèe Ruth Shammah.

Sul versante aggregativo, infine, ai ragazzi vengono proposte occasioni divertenti quali ad esempio una serata ai fornelli, sotto la guida di un ‘esperto papà’ in versione cuoco, in cui all’elemento ludico si abbinano sempre dinamiche formative e di apprendimento all’interno di un contesto di relazioni positive.

Una scuola che sa guardare oltre le proprie mura, investendo nei talenti che ragazzi e famiglie rappresentano e portano con sé nella grande avventura educativa.

Seveso, 21 febbraio 2020