Mercoledì 15 gennaio la giornata de ‘Il posto giusto, provare per credere!’

Nel segno della novità, pur non rinunciando alla tradizione.

Si presenta così, mercoledì 15 gennaio 2020, il terzo appuntamento della serie ‘OPEN DAY’, le giornate in cui la scuola Primaria dell’Istituto Frassati si propone alle famiglie e a quanti sono interessati a conoscere didattica e metodo educativo.

Dopo l’introduzione al percorso avvenuta il 19 ottobre e l’appuntamento dedicato alla scoperta del doposcuola del 22 novembre 2019, si entra nel vivo della proposta, in due momenti che coinvolgono bambini e genitori.

Nella sede di via San Carlo 4 a Seveso, al pomeriggio si parla…in inglese. Alle ore 14. 30 è infatti la volta di Are you ready? Laboratorio propedeutico per bambini.

“L’aspetto orale e comunicativo dell’inglese – afferma la Coordinatrice Elena Fumagalli – è quanto ci sta a cuore nell’approccio alla lingua straniera. Tengo ad evidenziare che lo insegniamo ai bambini grazie a maestri estremamente qualificati e preparati, di cui sono particolarmente orgogliosa. Sottolineo che l’english plus da noi si realizza sempre in compresenza di due insegnanti e che la programmazione di inizio anno successivo avviene già a giugno. E’ un processo curato nei dettagli, un metodo che, alla luce dei primi dati Invalsi sulle lingue relativi all’anno scolastico 2018-19, ha in effetti portato a risultati di eccellenza nella nostra Primaria rispetto alla media italiana”.

Di qui anche una delle novità che vengono presentate, la “Certificazione inglese Starters” per le classi quarte, la possibilità di partecipare nel mese di maggio 2020 all’esame per ottenere la certificazione di Cambridge English.

L'altro momento previsto mercoledì 15 gennaio è l'OPEN NIGHT alle ore 21.00, quando i genitori si mettono nei banchi dei figli. In una serie di incontri e dialoghi con i docenti, le famiglie avranno l’occasione di conoscere la proposta didattica ed educativa, i cui punti-cardine sono il metodo esperienziale, il learning by doing e l’utilizzo del gioco come forma di apprendimento.

Alle famiglie sarà poi illustrata la seconda novità in partenza da gennaio 2020 alla Primaria, l’extratime per tutte le classi prolungato sino alle ore 18.00.

“La proposta dell’extratime – racconta Fumagalli – è pensata con l’obiettivo di venire incontro ai bisogni naturali del bambino, che è il centro di attenzione del progetto. A quest’età l’esigenza è muoversi, ma anche sperimentare e fare musica, in un coordinato sviluppo di tutte le dimensioni della persona. Il punto di partenza è una frase del Papa, che mi ha colpito e trovo molto efficace“.

La frase, che riguarda la scuola parla di “…una bella strada nella scuola, una strada che faccia crescere le tre lingue, che una persona matura deve sapere parlare: LA LINGUA DELLA MENTE, LA LINGUA DEL CUORE E LA LINGUA DELLE MANI. Ma, armoniosamente, cioè pensare quello che tu senti e quello che tu fai; sentire bene quello che tu pensi e quello che tu fai; e fare bene quello che tu pensi e quello che tu senti” (Papa Francesco).

Proprio l’idea dell’armonia nella crescita è quanto sta all’origine del progetto di extratime, senza poi dimenticare un altro aspetto importante.

“Si tratta – conclude Fumagalli – dell’opportunità di fare i compiti insieme ad altri bambini e imparare che ‘la lingua della mente’ vissuta con loro è tutta un’altra cosa rispetto ad uno sfoggio di cultura a tu per tu con l’insegnante. Si tratta dal nostro punto di vista di iniziare ad educare fin da piccola la persona alla responsabilità e alla verifica di quanto si è appreso e compreso in classe. In un momento comunque piacevole, dove non si fanno solo i compiti ma in cui l’apprendimento passa anche dal gioco”.

Non è, infine, aspetto irrilevante anche quello di offrire ai genitori un’agevolazione nel gestire i figli, non potendo sempre contare sui nonni nel pomeriggio.

La serata sarà completata da una panoramica dei progetti messi in campo per lo sviluppo delle cognitive and no cognitive skills, oltre che dei risultati sinora raggiunti.

Seveso, 10 gennaio 2020

Il programma della giornata: FRASSATI Vol A5