Incontri formativi per adulti e famiglie, don Claudio Burgio interviene a Seveso

Secondo appuntamento formativo proposto dalla Frassati ai genitori e a quanti sono interessati ai temi dell’educazione.

Dopo la serata di novembre con don José Claveria, mercoledì 29 gennaio alle ore 21.00 presso il Centro Pastorale Ambrosiano, in Via S. Carlo 2, Seveso  è la volta di don Claudio Burgio, cappellano del carcere minorile Beccaria di Milano e responsabile della comunità Kairòs, che conduce l’incontro dal titolo:

“Errore: inciampo o occasione di certezza?”

La serata ruota attorno al tema dell’attuale diffidenza nell’incontro con l’altro – persona o avvenimento – perché portatore di un punto di rischio e mistero che destabilizza. A maggior ragione se ci si imbatte anche nel limite e nell’errore, proprio o altrui, lo scandalo – nel senso proprio di “inciampo” – diventa insopportabile. Il prezzo della fuga e dalla ‘tutela’ dal reale che spesso si mette in atto, soprattutto nell’educazione dei ragazzi, è assai alto.

Don Claudio Burgio è in tal senso un testimone autorevole del rischio buono di un’apertura, che può sfidare rassegnazione e pessimismo con un sano realismo e una buona dose di audacia.

Seveso, 22 gennaio 2020