Dal segmento all’infinito, giornata di ‘Scuola Aperta’ alla Secondaria

Anche l’errore è importante: da li si parte per apprendere cose nuove e scoprire poco alla volta la verità dei fatti.

E’ una delle affermazioni, nient’affatto banale, risuonate sabato 16 novembre nell’Aula Magna dell’Istituto Frassati all’interno della giornata di SCUOLA APERTA, organizzata dal Preside Alfredo Marchisio e dal corpo docenti per presentare a famiglie e ragazzi la proposta educativa della Secondaria di primo grado.

A partire dalle 8.30 la scuola si è animata grazie alla presenza di decine di genitori che, accompagnando i figli alla scoperta del metodo educativo Frassati, hanno seguito con estrema attenzione le lezioni nelle classi, cogliendo dal vivo la dinamica che vi si svolge e l’approccio tenuto dagli insegnanti.

Alle 11.30 il momento centrale, quando il Preside e alcuni docenti hanno illustrato il metodo e i contenuti essenziali della Secondaria.

“Proponiamo un’educazione a tutto tondo – ha affermato Alfredo Marchisio – in cui il cuore e il fine è la persona nella sua integralità di corpo, mente, affetti e desideri. Cerchiamo di introdurre ogni alunno alla realtà, in una logica di libertà e sotto la guida di maestri autorevoli, abituando all’uso della propria ragione, alla verifica di quanto appreso e alla ricerca continua dei motivi e degli orizzonti delle questioni".

Il metodo è induttivo, si tratta cioè di agire e poi pensare, arrivando a comprendere. Di qui l’importanza degli ambienti di apprendimento e della didattica personalizzata, nell’unico interesse di valorizzare la persona nella sua ricchezza umana totale.

"Siamo convinti che educare significa integrare – conclude – senza mai togliere la componente di rischio che fa parte a pieno titolo della libertà. Non siamo né vogliamo diventare una sorta di bolla confortevole, in cui le famiglie e soprattutto i ragazzi si sentano al riparo dal mondo. Al contrario, la nostra sfida è costruire persone libere, attrezzate e mature per affrontare la ‘no comfort zone’ che fa parte della vita di ogni adulto".

Si parte da un segmento, tracciato su una retta, si arriva allo spazio infinito.

Alla Frassati, la valorizzazione dei talenti di ognuno passa inconfondibilmente di qui.

Seveso, 18 novembre 2019

Le slides di presentazione